Regolamento interno degli animali domestici

  1. Al check-in i cani devono essere muniti di apposito libretto sanitario oppure passaporto europeo con le vaccinazioni in regola, certificato di buona salute e assicurazione da presentare alla Direzione.
  2. Al di fuori della propria sistemazione e/o piazzola, i cani devono essere sempre tenuti al guinzaglio e, nel caso di cani aggressivi, anche muniti di museruola.
  3. I cani devono essere accompagnati all’esterno della struttura per i loro bisogni che dovranno essere immediatamente rimossi con apposito sacchetto e paletta.
  4. E’ vietato portare gli animali all’interno di tutti gli esercizi pubblici, ad eccezione del bar.
  5. Non è consentito portare gli animali all’interno dei servizi igienici. E’ assolutamente vietato fare la doccia ai cani all’interno dei servizi igienici o delle docce. E’ a disposizione un’area riservata alla loro toilette.
  6. I proprietari dei cani si devono adoperare affinché il proprio animale non invada la piazzola o la sistemazione altrui.
  7. Ai cani rumorosi, che ringhiano o abbaiano per un tempo prolungato, non sarà consentita la permanenza nel villaggio.
  8. I proprietari dei cani sono altresì responsabili di eventuali danni arrecati dai loro animali a cose e/o persone, ivi compresi i giardini delle sistemazioni o le aree di verde pubblico comune; danni per i quali la Direzione si riserva di richiedere il risarcimento al proprietario o detentore del cane.
  9. Non è permesso lasciare da soli gli animali all’interno degli alloggi.
  10. L’ingresso degli animali nel villaggio deve essere autorizzato dalla Direzione.
  11. Cani ritenuti pericolosi o segnalati tali dalle autorità competenti possono essere, a discrezione della Direzione, allontanati dal villaggio.
  12. La Direzione si riserva il diritto di espellere senza preavviso chiunque non rispetti il Regolamento Interno Cani.

Regolamento Cani

INGRESSO E DOCUMENTAZIONE
La presenza di cani deve essere segnalata dal proprietario al momento della prenotazione e all’arrivo. L’ingresso degli animali deve essere autorizzato dalla Direzione. Ogni Proprietario deve portare con sé l’assicurazione sul proprio cane, il libretto sanitario o passaporto, il certificato di buona salute. Il cane deve essere munito di collare antipulci e museruola e deve sempre essere condotto al guinzaglio.

NORME DI COMPORTAMENTO
I cani devono circolare tenuti a guinzaglio e sotto stretto controllo del Proprietario (si consiglia guinzaglio non allungabile di 150cm). I cani di media e grossa taglia devono essere sempre muniti di museruola. I cani non devono essere mai lasciati incustoditi e liberi di vagare; la responsabilità (civile e penale) per i danni causati dall’animale è del Proprietario. Il nostro personale interno vigilerà sul rispetto delle regole. Il Proprietario deve assicurare il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie durante il soggiorno dell’animale. I cani devono essere accompagnati per i loro bisogni fuori dall’unità abitativa; i bisogni devono essere immediatamente raccolti dentro sacchetti chiusi e depositati nei contenitori appositi di rifiuti. Penale 50,00 Euro. Inoltre si richiede ai proprietari di portare con sé una bottiglietta d’acqua per lavare l’urina dei propri cani. Non è consentito portare gli animali all’interno dei servizi igienici o nelle docce, possono essere puliti solo nell’area a loro riservata. Si invitano i Proprietari di cani ad avere la massima cura che i propri animali non rechino disturbo o siano fonte di disagio per gli altri Ospiti. Nella spiaggia l’ingresso ai cani è consentito solo nell’area bar/ristorante da pasqua fino a metà settembre, per ordinanza del comune di Narbolia. L’ingresso alle spiagge e nelle unità abitative non a loro dedicate è severamente vietato. Possono invece accedere al guinzaglio nella zona del molo e nella passeggiata sovrastante il villaggio.

ALLOGGI (PIAZZOLE E UNITÀ ABITATIVE)
Non è permesso lasciare gli animali soli all’interno degli alloggi, anche se di proprietà dell’ospite. È cura dei singoli Proprietari assicurare il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie durante il soggiorno dell’animale all’interno del proprio alloggio. Il Proprietario deve avere cura che il cane non invada la piazzola o la sistemazione altrui. I cani con comportamenti che arrecano disturbo o danni agli altri Ospiti e/o alla struttura verranno immediatamente allontanati dal villaggio.

RESPONSABILITÀ ED ESCLUSIONI
Il Proprietario è pienamente responsabile di eventuali danni o lesioni procurati dall’animale a terzi e alle strutture del campeggio. Non è permesso l’ingresso e la permanenza di femmine in calore.

La Direzione si riserva la facoltà di allontanare dal villaggio chiunque non rispetti il presente Regolamento.